Villaricca, taglio del nastro per la grafferia Bon Bon

Villaricca, taglio del nastro per la grafferia Bon Bon

VILLARICCA – Tutto pronto. Ieri sera c’è stata l’inaugurazione di Bon Bon, la grafferia e cornetteria, situata tra il doppio senso e via Marchesella a Villaricca. Sulla griglia di partenza, abbiamo intervistato il proprietario, Pasquale Granata. La progettazione del locale è stata completata, ma prima di accendere i motori e partire, un importante step da perseguire era l’inaugurazione.


Insegna luminosa e colorata degna di un locale che si rivolge ad un pubblico giovane, che sappia fare di quel luogo un punto di ritrovo. Accoglienza e disponibilità. Un gran buffet di dolci, cornetti e morbide graffe hanno accolto i numerosi giovani presenti ieri all’inaugurazione. “Sono soddisfatto di quanto sia riuscito a realizzare, in così breve tempo; non è la mia principale attività, mi occupo di costruzioni, edilizia insomma”. Così dichiara Pasquale Granata.

Poi aggiunge: “l’idea era quella di creare un polo attrattivo per giovani, avendo delle figlie universitarie, sento spesso lamentarle del fatto che a Giugliano non ci sia un bar, una pizzeria. Al piano superiore, infatti, sono già in corso avanzato i lavori che, al loro termine, vedranno la creazione di un pub, una novità per il giuglianese. Impegno, rischio e sacrificio, il periodo non è quello giusto per immettersi in nuove attività, soprattutto se si pensa che la localizzazione di Bon Bon è circostante a diversi bar, cornetterie, ma questo non è un bar. E’ situato, in ogni caso, nei pressi di due edifici scolastici e arterie importanti, inoltre puntiamo maggiormente oltre che sulla posizione favorevole anche sul servizio e sulla qualità, che sono gli ingredienti principali per un successo che vorremmo fosse garantito. Ci auguriamo di essere più forti della crisi e della concorrenza. Poi chissà”.