Altro colpo al clan Mallardo, arrestato Domenico Micillo

Altro colpo al clan Mallardo, arrestato Domenico Micillo

CASTELVOLTURNO – I carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli hanno catturato Domenico Micillo, di 40 anni, ricercato, ritenuto affiliato al clan camorristico dei “Mallardo”. L’uomo è stato arrestato sabato sera in un appartamento a Castel Volturno, nel Parco Rondini del Villaggio Coppola. Al momento del blitz con lui c’erano la moglie e la figlioletta di appena 3 anni.


Già noto alle forze dell’ordine, aveva utilizzato una serie di accorgimenti per passare inosservato, dai baffi alla guida di un’auto anonima intestata a una società riconducibile a sua moglie. Teneva un basso profilo, ma gli inquirenti erano da tempo sulle sue tracce. Ieri, verso l’ora di cena, gli agenti hanno accertato la presenza di Micillo nell’appartamento al primo piano su via del Mare e hanno circondato l’edificio prima di fare irruzione.

Lo scorso 22 dicembre, il Gip di Napoli aveva emesso nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per associazione a delinquere di tipo mafioso, concorso in rapina, favoreggiamento personale, corruzione, sfruttamento della prostituzione, porto di armi comuni da sparo, detenzione e spaccio di stupefacenti. Il latitante, che si è lasciato arrestare senza opporre resistenza, è stato rinchiuso nel carcere di Secondigliano.