Anche l’amministrazione maranese alla marcia contro l’inceneritore

Anche l’amministrazione maranese alla marcia contro l’inceneritore

MARANO – Anche l’Amministrazione comunale di Marano di Napoli ha partecipato alla marcia per dire «No all’inceneritore». Presenti per tutto il tragitto


MARANO – Anche l’Amministrazione comunale di Marano di Napoli ha partecipato alla marcia per dire «No all’inceneritore». Presenti per tutto il tragitto che da Aversa ha portato a Giugliano, il vice sindaco Giaccio e l’assessore Pennino.

«L’Amministrazione (che già in Consiglio Comunale ed in Giunta ha ribadito il No all’inceneritore) resta e resterà al fianco dei cittadini in questa battaglia e si adopererà in tutte le sedi istituzionali per far si che l’inceneritore non venga mai costruito in questa zona, che è stata fin troppo martoriata». Queste le parole del vice sindaco Teresa Giaccio. Gli fa eco l’assessore Giuseppina Pennino: «La politica non può non ascoltare la voce dei cittadini, la voce di uomini donne e bambini che soffrono per i delitti ambientali che pochi hanno fatto a danno della collettività».

«Il nostro territorio ha già dato – ha dichiarato il sindaco Angelo Liccardo – ora bisogna bonificare e tutelare la salute dei cittadini. Basta con gli scempi, basta con i crimini ambientali. La nostra Amministrazione contrasterà con tutte le forze possibili chi non rispetta l’ambiente. La nostra parola d’ordine e’ è sarà per i prossimi anni bonificare».

COMUNICATO STAMPA