Aprire le ecoballe ed analizzarne il contenuto, in Regione si valuta la proposta del M5S

Aprire le ecoballe ed analizzarne il contenuto, in Regione si valuta la proposta del M5S

NAPOLI – La Regione Campania sarebbe intenzionata ad aprire le ecoballe di Taverna del Re per verificare la presenza di materiale tossico.


NAPOLI – La Regione Campania sarebbe intenzionata ad aprire le ecoballe di Taverna del Re per verificare la presenza di materiale tossico. Ad annunciarlo sono i parlamentari del Movimento Cinque Stelle: Salvatore Micillo, Paola Nugnes e Wilma Moronese.

L’incontro tra i grillini e l’assessore all’ambiente Giovanni Romano è avvenuto venerdì scorso. Il placet sulle analisi del contenuto delle ecoballe giuglianesi sarebbe stato confermato anche dal commissario Alberto Carotenuto.

«I parlamentari del M5S hanno appreso con favore la notizia che il Commissario non sia orientato alla realizzazione dell’Inceneritore, ma hanno rappresentato durante l’incontro il convincimento che la soluzione migliore per il territorio sia il riciclo totale della materia senza alcuna forma di combustione, nemmeno ad altissime temperature, e che il progetto presentato la settimana precedente all’assessore Romano che prevede la realizzazione di un distretto del riciclo continui ad essere la soluzione auspicabile» commentano dal movimento.