Clan Licciardi, arrestato latitante a Marano dopo due anni di fuga

Clan Licciardi, arrestato latitante a Marano dopo due anni di fuga

MARANO – Arrestato esponente del Clan Licciardi di Secondigliano. Si tratta di Antonio Teghieme, 67 anni, ritenuto elemento di spicco della cosca camorristica attiva a nord di Napoli. L’uomo è stato individuato e arrestato dai Carabinieri in un appartamento a Marano di Napoli, dove era nascosto con la moglie. Il proprietario dell’immobile è stato arrestato per favoreggiamento personale.


Teghieme si era dato alla macchia da due anni per sfuggire a una condanna di due anni di reclusione e alla misura di sicurezza della casa di lavoro per un anno. La sua latitanza ha avuto termine grazie all’intervento dei Carabinieri.