Giugliano, accoltella un uomo credendolo l’amante della moglie. Arrestato

Giugliano, accoltella un uomo credendolo l’amante della moglie. Arrestato

GIUGLIANO – Accecato dalla gelosia ha accoltellato un venditore porta a porta che credeva fosse l’amante della moglie. In realtà il malcapitato la relazione extraconiugale la intratteneva con un’amica della donna. L’incredibile storia è avvenuta a Giugliano in provincia di Napoli. L’uomo era giunto nell’abitazione perché avanzava dalla donna un credito di poche centinaia di euro.


Ma la verità è che quella del credito era solo una scusa per chiedere alla signora di intercedere con una sua amica con cui il venditore aveva stabilito una relazione extraconiugale finita male.  Avendo origliato parte della conversazione e travisando i motivi di quella strana visita, il marito della donna è entrato nella stanza e, senza alcun motivo, ha sferrato con un coltello da cucina due colpi al malcapitato. Impaurita, la vittima scappava via.

L’arrivo degli agenti del commissariato di polizia di “Giugliano-Villaricca” al pronto soccorso e le indagini, immediatamente avviate, hanno consentito di svelare i motivi del ferimento. Il finto “cornuto” è stato arrestato e tradotto in carcere e dovrà rispondere di tentato omicidio.