Auchan Giugliano venduto agli americani di Morgan Stanley

Auchan Giugliano venduto agli americani di Morgan Stanley

GIUGLIANO – Tempo di dismissioni e vendite per Auchan. Dopo un programma di tagli al personale e ridimensionamento della piattaforma occupazionale, la società francese che gestisce la grande distribuzione degli alimentari e che vanta decine di parchi commerciali anche in Italia ha deciso di vendere. La politica di cessioni ha per oggetto 635 milioni di beni immobili, fra cui anche il centro commerciale di Giugliano. Ad acquistare i beni – complessivamente 13 centri commerciali e due retail park – un fondo di investimento gestito dall’americana Morgan Stanley. L’Immochan, la filiale immobiliare dell’Auchan, deterrà soltanto una quota di minoranza.


Altri immobili si trovano a Torino, Cuneo Mazzano, Vicenza, Padova, Ancona, Senigallia, Porto S. Elpidio, Grottammare, Pescara, Cepagatti e Catania. L’operazione di cessione immobiliare rientra nell’ambito di un più vasto programma di dismissioni già partito questo anno e che ha già portato nella casse del gruppo francese incassi per 900 milioni. L’iniezione di liquidità nel gruppo francese dovrebbe servire a finanziare un piano di crescita industriale. Secondo i “maligni”, invece, Auchan starebbe vendendo i suoi gioielli di famiglia per affrontare la crisi che ha colpito anche il settore della grande distribuzione.