La Terra dei fuochi è figlia di una politica malata nazionale

La Terra dei fuochi è figlia di una politica malata nazionale

La posizione dei Liberali Partenopei e’ chiara e trasparente circa lo scandalo dello smaltimento dei rifiuti tossici in Campania. Vogliono far passare il problema come se fosse strettamente Locale, abbandonando al suo destino la regione Campania.


Per quanto ci riguarda, sosterremo attualmente dall’esterno le politiche del Presidente Caldoro, se promuovera’ le giuste politiche in seno al governo e in seno al Ministero delle politiche Regionali, poiché riteniamo che per la violenza subita non possa essere lasciata l’amministrazione Regionale Campana al suo destino: la terra dei fuochi e’ la figlia di una politica malata nazionale. Esistono circa 10 inchieste in Italia circa lo smaltimento irresponsabile dei rifiuti tossici e la maggior parte in Campania.

Purtroppo non possiamo dimenticare l’infelice dichiarazione del Ministro Lorenzin, ministro della Salute, secondo cui la percentuale di tumori, più alta in Campania rispetto al resto d’Italia, sarebbe dovuta a stili di vita scorretti: questo significa che nel caso del Ministro c’è una profonda ignoranza e spero non voluta. Questo e’ un Paese in cui i politici non abbracciano più le cause giuste nemmeno per opportunismo elettorale, poiché in termini di disponibilità costa troppo e andare in televisione si ha più visibilità che essere presenti sul territorio a contatto con la gente.

I Liberali Partenopei vogliono riprendere possesso del giusto protagonismo politico e condividere con l’elettorato una storia che possiamo scrivere senza Utopie. Riteniamo che possa essere un esercizio fattibile poiché in questi ultimi 20 anni, gli altri erano a governare un territorio straziato guidato dalla sinistra, noi cercavamo di sostenerci e di lavorare per riprendere una visibilità come quelle delle ultime politiche di febbraio scorso. Sono anni che con rabbia si parla della “Terra dei fuochi”, ora sono in tanti a sapere e a raccontare, ma non basta, per spegnere i fuochi c’è bisogno di tutti gli Italiani, di tutto il Paese.

COMUNICATO STAMPA
Liberali Partenopei