Melito, Zammartino: «Bonificata la zona dove è stato ritrovato l’amianto»

Melito, Zammartino: «Bonificata la zona dove è stato ritrovato l’amianto»

MELITO – L’assessore all’Ambiente del Comune di Melito, l’Ingegnere Angelo Zammartino, è intervenuto con una nota sulla questione della presenza di amianto


MELITO – L’assessore all’Ambiente del Comune di Melito, l’Ingegnere Angelo Zammartino, è intervenuto con una nota sulla questione della presenza di amianto sul territorio, in risposta all’articolo pubblicato da ilmeridianonews.it.

Le foto riportate nell’articolo pubblicate l’11 ottobre dal nostro portale (dove si evidenziava la presenza di eternit nei pressi del mercatino settimanale), scrive l’assessore, «evidenziano un’avvenuta messa in sicurezza dell’area nella quale sono stati rinvenuti pannelli d’amianto. Le lastre di eternit – prosegue Zammartino – infatti, sono pericolose, per l’uomo e per l’ambiente, solo se abbandonate alle intemperie. Comprendo che leggere un’etichetta che riporta la scritta “pericolo amianto”, possa suscitare apprensioni da parte della collettività, ma in realtà tali indicazioni evidenziano una già avvenuta bonifica del sito».

Il settore Ambiente del Comune di Melito, viene precisato, «si è attivato prontamente incaricando una ditta specializzata che è intervenuta per la messa in sicurezza del luogo».
L’assessore, poi conclude sui tempi di rimozione dell’amianto: «E’ doveroso precisare che in questi casi la rimozione dell’amianto richiede un preventivo parere dell’ASL di competenza; pertanto, contrariamente a quanto riportato nell’articolo citato, è stato lo stesso ufficio comunale, attraverso la Ditta incaricata, a contattare gli uffici sanitari.  Visto che è stato dato, a tale intervento di rimozione, carattere di “somma urgenza”, ritengo probabile che entro la prossima settimana si concluderanno le ultime verifiche dell’ASL e si provvederà all’allontanamento definitivo dell’amianto dal territorio comunale».