Mugnano City, arriva la prima vittoria stagionale

Mugnano City, arriva la prima vittoria stagionale

NOCERA SUPERIORE – Vittoria di prestigio per il Mugnano City sul campo della temibile Pro Pagani, attualmente terza forza del torneo di


NOCERA SUPERIORE – Vittoria di prestigio per il Mugnano City sul campo della temibile Pro Pagani, attualmente terza forza del torneo di Promozione girone B. Prima vittoria arpionata per Russo e compagni, che riscattano il k.o. interno di una settimana fa, sul quale ha pesato molto la contestatissima direzione di gara.

Sul terreno di gioco di Nocera Superiore, gli ospiti iniziano la gara senza alcun timore. Ed al 12’ la prima palla goal è proprio per i mugnanesi. Colesanti si invola sulla fascia destra, fa fuori con destrezza due avversari e con un bel diagonale spedisce la sfera in rete. I padroni di casa tentano una sterile reazione ma sono ancora i giallo azzurri a rendersi pericolosi: Russo serve Colesanti, che libera un altro diagonale su sui non arriva l’estremo difensore paganese. 25 minuti bastano ai mugnanesi per mettere a segno il doppio vantaggio e far capire agli avversari che non intendono fare da comparsa. La Pro Pagani si scuote al 30’ con il rigore concesso per atterramento in area di Licciardi da parte di Gaudino. Ed è proprio Licciardi a siglare l’1-2 spiazzando Castigli.

Nella ripresa il Mugnano City tiene testa ai padroni di casa non arroccandosi in difesa e colpendo soprattutto in contropiede con Russo, Canditone e Colesanti. Al 60’ i paganesi restano in dieci per l’espulsione di Napolano, sanzionato per il fallo da dietro su Sequino. I padroni di casa provano a pareggiare i conti sul calcio di punizione di Granozi, ma Castigli riesce a deviare e a salvare il risultato. Il Mugnano non sta a guardare e dopo l’espulsione di Rodio per doppia ammonizione cerca di approfittare della doppia superiorità numerica. A sfiorare il terzo goal sono nell’ordine Grassi e Chianese, che mancano l’affondo decisivo.

Finisce 2-1 per gli ospiti, che festeggiano in trasferta il primo successo di una stagione che ha registrato fino ad oggi prestazioni buone ma risultati deludenti. Da segnalare, al triplice fischio finale, il brutto fallo di Marrazzo, che colpisce a gioco fermo Colesanti ed incassa un ineccepibile cartellino rosso. Una macchia che però non oscura la festa mugnanese.

PRO PAGANI: Napoli, Montuoro, Santaniello, Granozi, D’Elia, Forino, Iapicco (46’ Giametta), Pastinesi (46’ Versiglioni), Rodio, Napolano, Liccardi. A disposizione: Greco, V. Marrazzo, C. Marrazzo, Esposito, Nacchia. Allenatore: Vozza.
MUGNANO CITY: Castigli, Sequino (80’ Papi), Pignatelli, Gaudino, Passariello, Buonanova, Canditone, Cerullo (60’ Grassi), Colesanti, Chianese, Russo. A disposizione: Tornese, Buonocore, Guida, G. Benedetto, Liccardo. Allenatore: Ilardi (squalificato Cipolletta).
ARBITRO: Conte (Salerno).
ASSISTENTI: Vitagliano e Sparano (Battipaglia).
RETI: 12’ e 22’ Colesanti (M) ; 30’ (rigore) Liccardi (P).
NOTE: Espulsi al 60’ Napolano (P), al 75’ Rodio (P), al 95’ Montuoro (P). Spettatori circa 50.