Accolto il ricorso al Tar, lo Stir di Tufino riprende a lavorare. Scongiurato l’arrivo a Giugliano di altri rifiuti

Accolto il ricorso al Tar, lo Stir di Tufino riprende a lavorare. Scongiurato l’arrivo a Giugliano di altri rifiuti

NAPOLI – Il Presidente della Provincia di Napoli, Antonio Pentangelo, ha annunciato che il Tar della Campania ha accolto il ricorso presentato contro la chiusura dello Stir di Tufino, avvenuta a seguito dell’ordinanza del Sindaco, Antonio Mascolo.


Scongiurato quindi, l’arrivo a Giugliano di altri rifiuti, come aveva fatto intendere nei giorni scorsi il commissario della SapNa, Enrico Angelone, dopo la chiusura di Tufino. L’emergenza rifiuti però è già tangibile a Giugliano, dove da almeno un paio di giorni l’immondizia giace nelle strade. Stamattina, proteste dei cittadini al Comune che lamentano le scarse condizioni igienico sanitarie di alcune zone.