Villaricca, i Rangers riconsegnano l’ufficio dell’area fiera al comune

Villaricca, i Rangers riconsegnano l’ufficio dell’area fiera al comune

VILLARICCA – I Rangers hanno restituito le chiavi dell’ufficio nell’area fiera, facendone riprendere il possesso al Comune. Il corpo della Polizia Municipale, in queste ore, sta compiendo vari accertamenti. Le serrature saranno cambiate in via precauzionale.


Restano ancora da accertare le eventuali infrazioni perpetuate dai volontari, che non risultato essere registrati all’albo delle associazioni. Dopo le denunce del consigliere di centrodestra Tobia Tirozzi anche l’Assessore Mario Molino ha mandato ua nota al comandante della Municipale Luigi Verde nella quale richiamava l’occupazione abusiva. Si chiude una vicenda dai contorni ancora grigi. Non si conosce l’identità della figura istituzionale che ha concesso le chiavi ai membri dei Rangers. L’ufficio tecnico non ha mai concesso l’utilizzo dell’ufficio, nonostante ciò il locale è stato utilizzato per questioni logistiche.

Altri sospetti vertono attorno alla rimozione della targhetta dei volontari dall’ufficio, prima che i vigili facessero qualsiasi accertamento. E’ importante l’apporto dei Rangers in termini di controllo del territorio viste le continue segnalazioni sugli sversamenti illeciti e alla luce della gratuità degli interventi. La prassi amministrativa però impone la preliminare richiesta di concessione per uno spazio comunale, altrimenti gli sforzi possono essere vanificati dall’infrazione.