Giugliano, vittoria scaccia crisi: San Giorgio battuto 4-0

Giugliano, vittoria scaccia crisi: San Giorgio battuto 4-0

La doppietta del numero 10 Di Matteo fa dimenticare l’eliminazione dalla Coppa Italia, tensioni tra tifosi a fine partita MUGNANO – Il


La doppietta del numero 10 Di Matteo fa dimenticare l’eliminazione dalla Coppa Italia, tensioni tra tifosi a fine partita

MUGNANO – Il Giugliano si scrolla di dosso la sconfitta settimanale in Coppa Italia con una sonora vittoria per 4-0 ai danni del San Giorgio. Ancora una volta protagonista del match è il fantasista giuglianese Di Matteo che realizza due gol di cui uno su punizione, le altre reti sono a firma di Ursumanno e Cozzolino.

La partita comincia subito in discesa per i gialloblù che trovano il vantaggio dopo appena undici minuti: Di Matteo calcia una punizione dai venti metri che si infila all’incrocio dei pali della porta difesa da Borrelli. Giusto il tempo di festeggiare e ridisporsi in campo e arriva anche il raddoppio degli uomini di Mazzioti: sugli sviluppi di un’azione la palla resta al limite dell’area, a rimorchio Ursumanno insacca con un rabbioso rasoterra.

Al 28′ Imparato servito da Ottobre, fa partire la conclusione dalla lunga distanza, ma la palla finisce alta sopra la traversa di Loffredo. Dopo il rischio corso, il Giugliano si riorganizza e trova il terzo gol sempre con Di Matteo che festeggia la sua doppietta personale.

Si arriva all’intervallo con gli uomini di Mazziotti in vantaggio di tre gol e nella ripresa il canovaccio tecnico è sempre lo stesso. Il Giugliano ricomincia da dove aveva lasciato e il diagonale rasoterra dalla destra di Cozzolino sfiora il palo alla destra di Borrelli.

Nel momento di ripresa del San Giorgio arriva il quarto gol del Giugliano: al 67′ il Cozzolino riceve la sfera al limite dell’area e prende la mira, il suo tiro finisce la corsa alle spalle di un incolpevole Borrelli. Finisce così una partita dominata in lungo e in largo dai tigrotti gialloblù che continuano la rincorsa al primato in campionato.

Una nota stonata arriva dalle tribune, con i tifosi sempre impeccabili che però cedono a qualche provocazione dando origine a qualche tafferuglio che però si risolve senza alcun problema.

GIUGLIANO1928 : Loffredo , Puritano , Ursomanno , Costagliola, Cuomo, Fiorillo, D’ Avino (20′ st Lucignano), Marigliano, Cozzolino (28 st’ Palumbo) , Di Matteo (16 st’ Ibekwe) , Ciccone,

A DISP: Di Fiore – Di Luccio – Visone – Raia – Ibekwe – Lucignano – Palumbo. ALL : Mazziotti

SAN GIORGIO1926: Borrelli A., Caccia , Imparato, Borrelli ,Catuogno ( 39 pt Riccio) , Romano (24 st’ Napoletano) , Cardone , Ottobre , Incoronato , Kadam (12 st Imparato) Miele

A DISP: Mancuso – Sposato – Esposito – Del Prete – Riccio – Napoletano – Imparato ALL: Matrullo

ARBITRO : De Vito di Napoli