Domenica a piazza Matteotti vanno in scena il riciclo ed il riuso grazie a Giugliano Bene Comune

Domenica a piazza Matteotti vanno in scena il riciclo ed il riuso grazie a Giugliano Bene Comune

L’associazione promuove performance artistiche ed una raccolta di libri usati GIUGLIANO – Domenica 17 Novembre 2013 dalle ore 10,00 alle ore 14,00,


L’associazione promuove performance artistiche ed una raccolta di libri usati

GIUGLIANO – Domenica 17 Novembre 2013 dalle ore 10,00 alle ore 14,00, in Piazza Matteotti, si terrà l’evento “Arte del Riciclo” del riuso e riutilizzo dei materiali di scarto.

L’evento è parte integrante del più ampio progetto “un po’ di cultura a portata di mano” seconda edizione anno 2013, che l’associazione ha indetto ed inaugurato nel mese di settembre.

L’associazione Giugliano Bene Comune in collaborazione con AR Project regalerà alla città una performance artistica tutta giocata sulle potenzialità dei materiali poveri e di scarto, gli stessi drammaticamente al centro della crisi ecologica del territorio.

Le artiste Federica Rispoli e Lucia Gangheri trasformeranno plastica, latta ed altro in originali ed estemporanee creazioni d’arte. Federica Rispoli lavorerà la plastica, realizzando coloratissimi e divertenti bijoux; Lucia Gangheri darà nuova vita ai tappi di latta delle bottiglie, rendendoli il componente principale di strumenti musicali che rimandano alla tradizione folkloristica campana.

Sarà presente il maestro Riccardo Dalisi, architetto, sculture e designer, che da anni si dedica al riciclo dei materiali e che dal suo “Approdo a Giugliano” ha affettuosamente adottato la città e le sue problematiche. La trasformazione ed il potere dell’immaginazione, la fascinazione che l’arte esercita immediatamente, invitando ad una dimensione estetica dello sguardo, saranno i temi al centro della prossima domenica; il bello, l’arte e la creatività come uniche vie per la rinascita e il superamento di ogni tipo di crisi.

Nell’ambito della stessa saranno allestiti altri stand per mostrare le creazioni di opere artistiche didattiche create dagli alunni delle scuole medie statali del comprensorio giuglianese; inoltre, in piazza saranno allestiti spazi dedicati alla raccolta e al riciclo di libri usati soprattutto scolastici, che costituiranno materiale prezioso per l’allestimento di una biblioteca sociale e tutti i testi raccolti e catalogati saranno consegnati gratuitamente agli studenti e alle famiglie meno abbienti.

«Noi riteniamo che il rispetto dell’ambiente e quindi del nostro futuro debba partire dal riciclo dei materiali per evitare che si ingrossino le discariche sia legali che illegali, questo deve essere il primo passo per una politica di raccolta differenziata, di trasformazione e riutilizzo dei materiali di scarto – commentano gli organizzatori dell’associazione Giugliano Bene Comune – Pertanto invitiamo tutti i bambini, gli studenti e le loro famiglie a raggiungerci in piazza Matteotti per una giornata istruttiva, interessante ed utile».