Giugliano, arrestati due usurai. Sequestrati 2 milioni di euro di beni

Giugliano, arrestati due usurai. Sequestrati 2 milioni di euro di beni

GIUGLIANO – Sono stati arrestati dalla Polizia di Giugliano, Mattia Castellone di 43 anni e Alessandro Motti di 52, con l’accusa di usura. I due prestavano soldi a professionisti prevalentemente di Giugliano e Villaricca, facendosi corrispondere interessi che arrivavano anche al 40%.


Le indagini delle forze dell’ordine sono partite nell’ottobre del 2010, quando i due minacciarono una coppia di professionisti di Villaricca che non riusciva più a sostenere il peso degli interessi richiesti. La coppia aveva già versato agli usurai poco meno di 600mila euro ed erano stati addirittura costretti a cedergli la propria abitazione dal valore di circa 200mila euro. Contestualmente alla misura cautelare sono stati sequestrati tre abitazioni, due terreni e tre aziende ad Alessandro Motti e quattro immobili e un’auto a Mattia Castellone. Il valore complessivo dei beni sequestrati è di circa due milioni di euro. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA