Giugliano, donna arrestata mentre bruciava rifiuti speciali

Giugliano, donna arrestata mentre bruciava rifiuti speciali

GIUGLIANO – Arrestata Rom per aver dato alle fiamme un cumulo di rifiuti speciali. La 34enne Zuke Selimovic residente nel campo nomadi a ridosso della zona Asi, è accusata di incendio doloso.


La donna è stata colta in fragrante proprio nelle vicinanze del campo mentre dava alle fiamme quattro ammassi di rifiuti speciali e urbani. L’intervento dei Carabinieri ha bloccato la Selimovic mentre aveva già appiccato il rogo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco della stazione di Pozzuoli-Monteruscello che hanno domano le fiamme. La donna è stata immediatamente identificata dalle autorità, che ne hanno riscontrato dei precedenti per altri reati.