Il Palazzetto di Villaricca parlerà napoletano, la Partenope si aggiudica la gara

Il Palazzetto di Villaricca parlerà napoletano, la Partenope si aggiudica la gara

Superato di un punto il gruppo costituito da società locali, ma il bando desta numerosi sospetti   VILLARICCA – Aperte le buste


Superato di un punto il gruppo costituito da società locali, ma il bando desta numerosi sospetti

 

VILLARICCA – Aperte le buste per il bando di affidamento del Palazzetto dello Sport, la proposta risultata vincente è quella avanzata dalla Partenope, polisportiva napoletana con predilezione al basket, associata alla locale società di Tamburello.Beffate di un solo punto le sette associazioni aventi come capofila la Liberal di Domenico Ciccarelli, con essa la New Wonder Five, la Asia (società che si occupa di arti marziali, vincitrice di diversi titoli mondiali), la Pugilistica Giugliano, la Audax basket Qualiano, l’Olimpia pallavolo e l’Ancis Villaricca, principale società sportiva cittadina.

La terza partecipante, la polisportiva Canguro, ha consegnato la proposta in bianco, forse per protesta per un bando ai più apparso sospetto e ‘tagliato su misura’ per il concorrente risultato poi vincitore. Probabile il ricorso dell’RTI (Raggruppamento Temporaneo di Imprese) sconfitto, che ha lamentato coefficienti di punteggio troppo limitati sia dal punto di vista dell’attività svolta, che da quello progettuale.

Il raggruppamento di Napoli Nord, infatti, può vantare numerose partecipazioni e vittorie in competizioni internazionali, non prese in considerazione dal bando che prevedeva assegnazione di punteggio solo per competizioni regionali e nazionali, e aveva tra le sue fila l’Ancis che fa pallavolo a Villaricca da venti anni, mentre per ottenere il massimo punteggio ne bastavano semplicemente otto.

Anche dal punto di vista dell’apertura alla cittadinanza, i progetti sono stati valutati in medesimo modo nonostante l’RTI guidata da Liberal avesse proposto ai servizi sociali villaricchesi la totale gratuità dei corsi per mille giovani locali, con sette distinte possibilità di impegno sportivo.

In attesa di valutazioni nel merito della validità delle proposte, restano le perplessità per un  importante bene cittadino che avrebbe potuto rappresentare una svolta nell’attività sportiva e sociale villaricchese, e che dopo anni di attesa diviene vera e propria terra di conquista.

[alert type=error title=”Rettifica”]La società risultata vincitrice è la A.D. Pallacanestro Partenope, e non la Polisportiva Partenope[/alert]