Movida violenta, rissa fuori a una discoteca di Sant’Antimo. Un accoltellato

Movida violenta, rissa fuori a una discoteca di Sant’Antimo. Un accoltellato

La vittima è un 22enne di Grumo Nevano. Il diverbio con gli altri ragazzi sarebbe scoppiato per futili motivi   SANT’ANTIMO – Non


La vittima è un 22enne di Grumo Nevano. Il diverbio con gli altri ragazzi sarebbe scoppiato per futili motivi

 

SANT’ANTIMO – Non si conoscono le ragioni del litigio. Forse uno sguardo di troppo o una parola sbagliata. Ma è certo che qualcosa sia andato storto. Quanto basta per scatenare sabato notte l’ennesima rissa fuori a una nota discoteca di Sant’Antimo, via Appia Sud. Ad avere la peggio un giovane ventenne di Grumo Nevano, accoltellato da un altro ragazzo allontanatosi subito dopo.

Alle 7, 30 del mattino, la vittima si è recata all’ospedale di Giugliano per ricevere i primi soccorsi. La diagnosi parla di ferite di arma da taglio al viso e agli arti superiori, guaribili in venti giorni. Nella rissa scoppiata fuori al locale, sono stati coinvolti anche altri giovani. Ma nessun altro ha riportato per fortuna lesioni gravi.

Prima di recarsi al pronto soccorso, il ragazzo ferito ha denunciato l’episodio di cui è stato vittima ai Carabinieri della locale Tenenza, precisando che il diverbio è scoppiato per futili motivi. L’aggressore è ora in corso di identificazione da parte delle forze dell’ordine.