Mugnano, 35 mila euro mai spesi per la sicurezza cittadina. La Regione Campania chiede la restituzione

Mugnano, 35 mila euro mai spesi per la sicurezza cittadina. La Regione Campania chiede la restituzione

Le somme non sono mai state rendicontate. In passato è stata spesa solo la metà dei fondi regionali. MUGNANO – Il Comune


Le somme non sono mai state rendicontate. In passato è stata spesa solo la metà dei fondi regionali.

MUGNANO – Il Comune dovrà restituire 35 mila euro alla Regione Campania. Non rendicontate le somme per il progetto “Mugnano: sicurezza all’orizzonte”.

Il finanziamento complessivo ammontava a 70 mila euro, erogato a Giugno 2011. Solo la metà dei fondi è stata spesa dall’ente comunale per interventi di messa in sicurezza della villetta comunale di via San Lorenzo. Il progetto avrebbe dovuto riguardare anche l’impegno per l’acquisto di impianti di videosorveglianza.

«In quella fase storica il Comandante della Municipale Biagio Sarnataro decise di non andare oltre la spesa stabilita dal Patto di Stabilità. Abbiamo valutato più volte di spendere tutte le somme» ha dichiarato il sindaco Giovanni Porcelli.

E’ frontale l’attacco del consigliere Pdl Vincenzo Cardone: «Non riescono nemmeno a portare avanti progetti per la sicurezza dei cittadini. Sono anni che mi batto per rendere più sicure le strade come Corso Italia. Lamentano sempre ristrettezze economiche ma all’arrivo dei soldi regionali addirittura dimenticano di rendicontarli».