Mugnano City show, goleada contro il Real Poggio: finisce 5-1, tripletta di Colesanti

Mugnano City show, goleada contro il Real Poggio: finisce 5-1, tripletta di Colesanti

MUGNANO – Il Mugnano City strapazza il Real Poggiomarino e centra il quarto risultato utile consecutivo in campionato. Una vittoria roboante per


MUGNANO – Il Mugnano City strapazza il Real Poggiomarino e centra il quarto risultato utile consecutivo in campionato. Una vittoria roboante per gli uomini di mister Cipolletta, che incantano il pubblico del Vallefuoco con uno spettacolare 5-1, dopo aver chiuso la gara alla mezz’ora di gioco. Il risultato si sblocca al 7’ con un’azione in velocità: Germano imbecca Colesanti che di sinistro fredda il portiere ospite. Lo show del Mugnano ha inizio.

Dieci minuti più tardi è Canditone a firmare il doppio vantaggio, approfittando dello svarione di Battaglia fuori dai pali. I giallo azzurri dominano e continuano ad imbastire manovre. Qualche minuto dopo, solo la traversa nega la terza rete a Germano, che supera con un pallonetto il portiere avversario. Al 32’ la porta di Battaglia è però di nuovo violata: Colesanti riceve la sfera da Russo e, dopo essersi sbarazzato delle marcature ospiti, fa esultare ancora i propri tifosi. Il sonnecchioso Real Poggio si fa vedere solo poco prima del riposo, quando accorcia le distanze con Cirillo, abile ad arrivare su una palla vagante in area e a trafiggere Castigli.

Nella ripresa è sempre il Mugnano a dettare i tempi di gioco, respingendo l’iniziale pressione degli sfidanti. Al 47’ il poker è servito: dall’out di sinistra, Russo crossa al centro per Germano che infila Battaglia e si aggiunge al tabellino dei marcatori. Il 4-1 comunque è solo provvisorio. La voracità del Mugnano non si arresta ed al 60’ è Colesanti a vestire i panni del cannibale beffando il portiere ospite e spedendo in rete la palla del definitivo 5-1. I padroni di casa potrebbero dilagare ancora in varie occasioni ma il risultato resta invariato fino al triplice fischio arbitrale.

Il trend positivo del Mugnano prosegue. I punti in classifica lievitano. Dopo aver affrontato le prime cinque del torneo, la squadra del presidente Canditone può ora guardare anche con maggiore ottimismo al futuro, nella speranza di un cammino in discesa.

MUGNANO CITY: Castigli, Sequino (71’ Papi), Pignatiello, Gaudino, Passariello, Buonanova, Canditone, Germano (65’ O. Soumahoro), Colesanti (77’ G. Benedetto), Chianese, Russo. A disposizione: Mango, Papi, Cerullo, O. Soumahoro, Feniello, G. Benedetto, Buonocore. Allenatore: Ilardi (Cipolletta out per squalifica).

REAL POGGIOMARINO: Battaglia, Magliulo, G. Battaglia, D’Avino, Balzano, Cangianiello, Brancaccio, Infante, Beato, Chiricolo, Cirillo. A disposizione: Firenze, Sormonte, Mastellone, Matrone, Severino, Santoriello, Boccia. Allenatore: Paduano.

ARBITRO: Picone (Avellino).

ASSISTENTI: De Angelis e Ianniello (Nocera Inferiore).

RETI: 7’, 32’ e 60’ Colesanti (M) ; 16’ Canditone (M) ; 45’ Cirillo (R) ; 47’ Germano (M).