Raptus di follia a Varcaturo: un immigrato lancia sassi contro le auto dei passanti

Raptus di follia a Varcaturo: un immigrato lancia sassi contro le auto dei passanti

Sfiorata una bambina, il giovane fermato da altri extracomunitari   GIUGLIANO – Mattinata di follia a Varcaturo. Un giovane immigrato, poco dopo


Sfiorata una bambina, il giovane fermato da altri extracomunitari

 

GIUGLIANO – Mattinata di follia a Varcaturo. Un giovane immigrato, poco dopo le 10, ha scagliato sassi di grandi dimensioni contro le auto di passaggio all’incrocio tra via Ripuaria e via Madonna del Pantano. Ad essere prese di mira diverse vetture. All’interno di una di queste si trovava anche una bambina, solo sfiorata dalla sassaiata e uscitane fortunatamente illesa.

Il tiro al bersaglio ha scatenato ovviamente il panico tra passanti e negozianti. I primi ad intervenire per tentare di fermare il giovane sono stati altri extracomunitari, ma la situazione è tornata alla calma solo dopo l’intervento della polizia che ha bloccato ed arrestato l’immigrato. L’uomo poi è stato trasportato all’ospedale  in ambulanza.

Sconosciute al momento le ragioni del raptus, forse causato dalla disperazione per la mancanza di lavoro. Il giovane, infatti, è uno dei tanti extracomunitari che ogni mattina sostano agli incroci di Varcaturo nella speranza di un lavoro giornaliero che possa assicurare loro pochi euro per sopravvivere.  Una routine fatta di incertezze e stenti e che, come accaduto oggi, può trasformarsi repentinamente in sconcertanti episodi di violenza.