Un campione del mondo melitese, Antonio Esposito premiato in aula consiliare

Un campione del mondo melitese, Antonio Esposito premiato in aula consiliare

Ha vinto l’oro in Slovenia nel Judo, ed ora punta alle olimpiadi di Rio de Janeiro MELITO – Il campione del mondo


Ha vinto l’oro in Slovenia nel Judo, ed ora punta alle olimpiadi di Rio de Janeiro

MELITO – Il campione del mondo di Judo nella categoria juniores Antonio Esposito è stato premiato con una targa celebrativa nella giornata di ieri nell’aula consiliare.

Esposito, che lo scorso 24 novembre ha conseguito la vittoria ai campionati mondiali di Judo a Lubjana in Slovenia, ha ricevuto gli elogi dell’intero consiglio comunale e del Sindaco Venanzio Carpentieri.

«Antonio Esposito è simbolo di una Melito che per una volta non è citata su giornali solamente per fatti di cronaca nera. Il suo esempio sia da sprono per creare le condizione affinchè nella nostra comunità sia possibile fare attività sportiva in strutture adeguate, senza essere costretti ad andare altrove» ha dichiarato Pietro D’Angelo, presidente del consiglio comunale melitese.

«Ringrazio Antonio per aver proiettato Melito in una dimensione internazionale. I temi della lealtà e della sportività, capisaldi in una disciplina come il Judo, fanno sicuramente bene ad un territorio difficile come il nostro.

Questa è un’occasione per riscattare Melito e farla conoscere per cose positive. Sicuramente Antonio Esposito, con la sua impresa, ha dato lustro alla nostra comunità». Così si è espresso Venanzio Carpentieri durante la cerimonia.

Lo stesso Sindaco, ha ufficialmente invitato il campione di Judo a diventare il testimonial ufficiale della nuova campagna di raccolta differenziata che a breve partirà su tutto il territorio melitese.

«Spero di portare Melito sempre più in alto anche con l’aiuto di tanti altri ragazzi che come me nutrono una grande passione sportiva» ha commentato emozionato il campione il judoka, il cui prossimo obiettivo sono le Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016.