Colpaccio del Mugnano City, Pimonte battuto nei minuti finali

Colpaccio del Mugnano City, Pimonte battuto nei minuti finali

Il Mugnano City trova il riscatto dopo il ko di Ischia. Risultato sbloccato dal goal di Grassi all’ 88′.   MUGNANO –


Il Mugnano City trova il riscatto dopo il ko di Ischia. Risultato sbloccato dal goal di Grassi all’ 88′.

 

MUGNANO – Una rete di Grassi nel finale consegna tre punti al Mugnano City, che nella tredicesima giornata del campionato di Promozione girone B supera il Pimonte e scaccia il ricordo del tonfo di una settimana fa sul campo del Barano. Contro una compagine ben organizzata e con uno degli attacchi più prolifici del torneo, ben 27 goal realizzati, i mugnanesi non si lasciano irretire, grazie anche ad un’impostazione tattica curata nei dettagli.

In avvio sono gli ospiti a rendersi pericolosi. Dopo pochi minuti, infatti, Castigli scalda i guantoni e neutralizza l’offensiva del Pimonte. L’occasione più ghiotta capita però ai padroni di casa con il tiro di Colesanti che si infrange sulla traversa. Al 30’ altra chance per i mugnanesi. Questa volta a sprecare il possibile vantaggio è Canditone. Prima dell’intervallo c’è spazio ancora per un affondo dei costieri. Di Palma trova però sulla sua strada un attento Castigli che salva i suoi dallo 0-1.

Nella ripresa gli ospiti sembrano volersi accontentare del pari, abbassando il baricentro ed affidandosi alle ripartenze. E proprio in quest’ottica si inseriscono i cambi decisi dal tecnico Durazzo. Il Mugnano City, invece, imbastisce il gioco e prova a scuotere le sorti del match. Colesanti e Germano i più attivi, ma le loro conclusioni finiscono fuori bersaglio.

All’88’, quando la partita sembra destinata a concludersi sullo 0-0, la rete che fa esultare il pubblico del “Vallefuoco”: dagli sviluppi di un corner battuto da Russo, dopo un batti e ribatti in area con la respinta del portiere Vitiello, la sfera finisce sui piedi di Grassi che si fa trovare pronto e sigla il vantaggio per i padroni di casa.

I tre minuti di recupero non mutano il risultato ed il Mugnano City può così gioire per il colpaccio. Questa volta il finale di gara sorride alla squadra di mister Cipolletta, punita invece in extremis nel derby con il Qualiano. Un successo che fa bene soprattutto per il morale.

MUGNANO CITY: Castigli, Sequino, Pignatelli, Buonocore (80’ g. Benedetto), Papi, Buonanova, Canditone (70’ Grassi), Feniello, Colesanti, Russo, Cerullo (60’ Germano). A disposizione: Mango, Schiattarella, Pugliese, Picciau. Allenatore: Ilardi (squalificato Cipolletta).

PIMONTE: Vitiello, Malafronte, Donnarumma, Di Lieto, Avitabile, De Luca, Somma, Apuzzo, G. Buonocore, Di Palma, Mauriello (70’ V. Amodio), Allenatore: Durazzo.

ARBITRO: Nicodemo (Sapri).

ASSISTENTI: Pisano e Marino (Sapri).

RETI: 88’ Grassi (M).