Fuochi d’artificio illegali, denunciati due giuglianesi

Fuochi d’artificio illegali, denunciati due giuglianesi

I due sono stati fermati in via Mazzini dai carabinieri di Calvizzano   CALVIZZANO – Operazione dei carabinieri di Calvizzano contro i


I due sono stati fermati in via Mazzini dai carabinieri di Calvizzano

 

CALVIZZANO – Operazione dei carabinieri di Calvizzano contro i botti fuorilegge. I militari dell’arma hanno denunciato in stato di libertà con l’accusa di detenzione illegale di materiale esplodente due giuglianesi di 31 e 24 anni già noti alle forze dell’ordine.

Insospettiti dai due uomini a bordo di una Peugeot in via Mazzini, i carabinieri gli hanno intimato di fermarsi per controlli. I sospetti hanno trovato conferma poco dopo, quando in seguito a perquisizione, il 24enne ed il 31enne sono stati trovati in possesso di 18 kg di fuochi d’artificio illegali che i due trasportavano incuranti dei pericoli.

I militari hanno subito provveduto a sequestrare il materiale, mentre per i possessori dei botti è scattata la denuncia.