Giugliano, riaperta Piazza Gramsci. Rimane chiusa la vicina via Labriola

Giugliano, riaperta Piazza Gramsci. Rimane chiusa la vicina via Labriola

I due commissari prefettizi Guetta e Giombini hanno invitato la cittadinanza a conservare lo stato di decoro GIUGLIANO – Inaugurata solo Piazza


I due commissari prefettizi Guetta e Giombini hanno invitato la cittadinanza a conservare lo stato di decoro

GIUGLIANO – Inaugurata solo Piazza Gramsci ancora nessuna notizia per via Labriola. La strada che costeggia il Primo Circolo Didattico non potrà essere ancora transitabile, nonostante fosse inserita nel progetto di riqualificazione dell’amministrazione Pianese. A distanza di 15 mesi circa la cittadinanza ha ripreso possesso del piazzale grazie ad un ampia area pedonale, a fronte di una riduzione dello spazio per gli automobilisti.

Presenti all’inugurazione due commissari prefettizi Giuseppe Guetta e Luigi Colucci, il terzo Fabio Giombini era impegnato al Municipio per una riunione sulla questione della raccolta differenziata. Prima del taglio del nastro la banda e il coro di Città di Giugliano hanno eseguito l’inno di Mameli. Sopra il balcone della scuola è spuntato uno striscione scritto dai bambini “Finalmente liberi di giocare”

IMG-20131212-WA0002

“Avete aspettato molti mesi perché ci sono stati dei problemi burocratici. Oggi siamo felici di festeggiare con voi questo momento. – ha esordito Guetta – Il cammino della Commissione Straordinaria è complesso, abbiamo bisogno del sostegno morale di tutti. Aiutateci a tenere in piedi la speranza, difendiamo la piazza e conserviamola”.

In merito al passato è entrato Colucci “Abbiamo eredito una situazione bloccata e abbiamo dovuto aspettare i tempi tecnici di collaudo, non inserito nel programma iniziale. Siamo contenti di restituire la piazza prima delle feste natalizie. In futuro realizzeremo tanti progetti che esistevano agli atti del Comune e che adesso dovrebbero sbocciare per migliorare la qualità della vita”.