Melito, Frode Fiscale per 600.000 euro

Melito, Frode Fiscale per 600.000 euro

 Le società “Ricambi Cema Spa’’ e “Leaders Parts Srl” emettevano false fatturazioni MELITO – Il nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di


 Le società “Ricambi Cema Spa’’ e “Leaders Parts Srl” emettevano false fatturazioni

MELITO – Il nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Napoli, su disposizione del Gip del Tribunale di Napoli, ha condotto un’operazione anti evasione nei confronti di due società: la “Ricambi Cema Spa’’ e la “Leaders Parts Srl’’ entrambe con sede a Melito.

Stando a quanto hanno accertato le Fiamme Gialle, le due società avrebbero compiuto, attraverso il mancato versamento dell’Iva al fine di utilizzare fatture per operazioni inesistenti, una frode fiscale che ammonta a 600.000 euro.

Il reato contestato, riguarderebbe una preventiva contabilizzazione ed una successiva dichiarazione, relativamente all’Iva dell’anno 2010, di 10 fatture emesse dalla “Leaders Parts Srl’’ a favore della “Ricambi Cema Spa’’ stipulando successivamente un contratto fittizio per prestazioni logistiche in realtà mai rese.

In questo modo, la stessa società che si occupa del commercio all ’ingrosso di accessori e parti di ricambio degli autoveicoli, avrebbe evaso l’Iva per un ammontare complessivo appunto di 600.00 euro.

La Guardia di Finanza, ha così provveduto al sequestro di beni immobili appartenuti a Carmela Esposito, in qualità di amministratore delegato della “Ricambi Cema Spa’’ e di Ciro Bocchetti liquidatore della “Leaders Parts’’ Srl.