Terra dei Fuochi, Renzi a Taverna del Re. Era atteso alla Resit. Cambio di programma per evitare contestazioni

Terra dei Fuochi, Renzi a Taverna del Re. Era atteso alla Resit. Cambio di programma per evitare contestazioni

Il neo-segretario del Pd ha visitato le piramidi di ecoballe e poi si è incontrato coi familiari di Don Peppe Diana GIUGLIANO


Il neo-segretario del Pd ha visitato le piramidi di ecoballe e poi si è incontrato coi familiari di Don Peppe Diana

GIUGLIANO – Visita lampo di Matteo Renzi a Giugliano. Il neo-segretario del Pd era atteso da giornalisti e attivisti alla Resit, l’ex discarica dell’avvocato Cipriano Chianese. Ma il sindaco di Firenze ha colto tutti di sorpresa recandosi a Taverna del Re, il sito di stoccaggio delle ecoballe sito fra Giugliano e Villa Literno. Alla Resit ad aspettarlo c’erano molti contestatori e Renzi ha preferito evitarli virando su un altro luogo simbolo della Terra dei Fuochi

Dopo un breve giro fra le “piramidi” di rifiuti imballati, Renzi è salito su un fuoristrada diretto verso la casa dei familiari di Don Peppe Diana, il sacerdote ucciso dalla camorra. Il politico e la segreteria del Pd hanno però mantenuto il massimo riserbo sulle tappe di questo percorso. In un comunicato stampa, il sindaco di Firenze ha infatti reso nota l’intenzione di evitare passerelle e riflettori accesi sulla sua visita nella Terra dei Fuochi.