Un arsenale di fuochi illegali nascosto in un garage, sotto i piedi degli ignari inquilini

Un arsenale di fuochi illegali nascosto in un garage, sotto i piedi degli ignari inquilini

I carabinieri sequestrano 800 kg di botti, una bomba che avrebbe potuto demolire il palazzo MELITO – C’erano 800 kg di fuochi


I carabinieri sequestrano 800 kg di botti, una bomba che avrebbe potuto demolire il palazzo

MELITO – C’erano 800 kg di fuochi artificiali illegali nel garage ispezionato dai carabinieri di Napoli in un palazzo di Melito, proprio sotto numerose abitazioni di inquilini ignari del potenziale pericolo.

Il responsabile, Salvatore Russo, è stato arrestato per detenzione illegale di materiale esplodente; tra il materiale sequestrato cipolle, rendini e miscele di polveri esplosive.

Data la grande quantità dei botti stipati dal 56enne e pronti ad alimentare il mercato illegale dei fuochi di fine anno, le forze dell’ordine hanno richiesto l’intervento degli artificieri antisabotaggio del comando provinciale di Napoli.