Dissesto circumlago di Patria, arrivano 320mila euro dalla Provincia

Dissesto circumlago di Patria, arrivano 320mila euro dalla Provincia

Pubblicata la gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori di rifacimento del manto stradale. Scadenza del bando il prossimo 25 febbraio   GIUGLIANO


Pubblicata la gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori di rifacimento del manto stradale. Scadenza del bando il prossimo 25 febbraio

 

GIUGLIANO – Uno spiraglio di luce per la circumlago di Patria. Pronti 320mila euro per la messa in sicurezza e il rifacimento del manto stradale. L’Assessorato alla Viabilità della Provincia di Napoli ha pubblicato infatti in questi giorni il bando di gara per l’affidamento dei lavori. Il termine per la consegna delle offerte è il prossimo 25 febbraio. Scaduto il bando e assegnato l’appalto al migliore offerente, si darà via libera alle operazioni di recupero dell’asse viario entro 120 giorni dall’assegnazione della gara.

circumlago3Come si evince dal documento pubblicato, è ammessa la possibilità di subappalto. La cintura d’asfalto che circonda il Lago Patria era già finita da tempo sotto i riflettori. Lo stato di degrado in cui versava il manto stradale risale all’inverno scorso, quando le forti piogge provocarono violenti esondazioni che fecero sprofondare il guardrail e indebolirono il battistrada fino a provocarne il crollo in più punti.

L’area è stata chiusa al traffico da più di 10 mesi, ma soltanto oggi, grazie all’intervento dell’ex assessore provinciale Francesco Mallardo e al Presidente Antonio Pentangelo, che nel mese di giugno indicarono nel bilancio di previsione le risorse  necessarie al rifacimento del tratto stradale, è possibile conoscere date e modalità di avvio dei lavori. Nella prossima primavera, dunque, gli automobilisti e i podisti della zona dovrebbero percorrere una strada più sicura al riparo da voragini e buche indesiderate.