Il Giugliano vince a Procida senza i suoi tifosi

Il Giugliano vince a Procida senza i suoi tifosi

0-2 il risultato finale. Le reti arrivate entrambe nella ripresa: Maddalena porta in vantaggio i gialloblu al 53′. Di Fiorillo all’81’ il

@Armando Di Nardo

0-2 il risultato finale. Le reti arrivate entrambe nella ripresa: Maddalena porta in vantaggio i gialloblu al 53′. Di Fiorillo all’81’ il raddoppio

 

PROCIDA – Importantissima vittoria degli uomini di Mister Mazziotti che espugnano lo “Spinetti” di Procida grazie alle reti di Maddalena e Fiorillo. Il Giugliano vince e si rilancia prepotentemente verso le vette della classifica. Grande gioia per i tifosi gialloblu che hanno dovuto attendere da casa le buone notizie visto il divieto di trasferta imposto dalla Prefettura per la gara contro gli isolani.

Nel primo tempo gara molto tattica, una sola occasione per parte con Borrelli per il Procida e Di Matteo per il Giugliano ad impegnare i portieri avversari. Nella ripresa la gara cambia: al 7′ Loffredo, con un miracolo su Pellini, nega la gioia del gol al Procida e sulla ripartenza giuglianese, un malinteso tra Bardet e il portiere Cibelli, spiana la strada all’ex Forio Maddalena che insacca a porta vuota. Grave l’errore del portiere biancorosso.

Al 29’ l’episodio che forse chiude la gara : Borrelli cade a terra dopo un contatto con Caiazza, l’arbitro lo ammonisce prima di espellerlo in seguito a qualche parola di troppo detta dal centravanti isolano. Al 36′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo Di Matteo crossa al centro per Fiorillo, che indisturbato devia la palla in rete sul secondo palo. E’ il gol che chiude la gara.

Finale amaro per il Procida che oltre alla sconfitta incassa anche un’altra espulsione. Costretto a lasciare il campo per doppia ammonizione anche l’altro attaccante Costagliola. Il secondo giallo arriva ancora per proteste.