Marano, refezione scolastica: indetto un nuovo bando di gara

Marano, refezione scolastica: indetto un nuovo bando di gara

L’affidamento del servizio, riguardanti 12 scuole materne del territorio, avrà la durata di tre mesi MARANO – Servizio di refezione scolastica, indetta


L’affidamento del servizio, riguardanti 12 scuole materne del territorio, avrà la durata di tre mesi

MARANO – Servizio di refezione scolastica, indetta una nuova gara d’appalto. L’amministrazione comunale, negli ultimi giorni del 2013, ha deciso di espletare una nuova gara, mediante cottimo fiduciario, per l’affidamento del servizio di mensa per le scuole materne del territorio.

L’affidamento del servizio avrà la durata di tre mesi, a partire dal 19 gennaio. Due i fattori che hanno portato all’apertura del nuovo bando di gara: la mancanza di tempo per espletare una gara d’appalto biennale, la cui procedura è già stata avviata, e la scadenza del contratto della Sistesi srl, la ditta che dallo scorso ottobre gestisce il servizio.

Al nuovo bando di gara potrebbe nuovamente partecipare la Sistesi srl, la ditta finita, nei mesi scorsi, nel mirino dei genitori e di alcune forze politiche per «la scarsa qualità dei pasti (sugo acido, pasta scotta)» distribuiti ai piccoli alunni. Denunce che avevano spinto il Comune a sottoporre la ditta a tutta una serie di controlli da parte dell’Asl. «Con la Sistesi continuiamo ad avere problemi – spiegano alcune mamme – Anche oggi, alla scuola Mallardo, hanno servito polpette praticamente crude. Speriamo che con questo nuovo bando ci sia un netto miglioramento».