Melito, il 27 gennaio la “Giornata della Memoria”

Melito, il 27 gennaio la “Giornata della Memoria”

Durante l’evento che si terrà in aula consiliare, proiezioni di docufilm, letture a tema e testimonianze  MELITO – In occasione della “Giornata


Durante l’evento che si terrà in aula consiliare, proiezioni di docufilm, letture a tema e testimonianze 

MELITO – In occasione della “Giornata della Memoria”, presso la sala consiliare melitese si terrà un evento per non dimenticare le vittime del nazismo, dell’Olocausto e coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati.

L’assessore alla Cultura ed alla Pubblica Istruzione, Flora Chiantese, l’Assessore alle Politiche Sociali, Maria Cimmino, il Presidente della Commissione Cultura e Pubblica Istruzione, Dominique Pellecchia, il Presidente della Commissione Politiche Sociali, Agostino Pentoriero, unitamente alla Pro loco ed alla Consulta Pari Opportunità hanno organizzato l’evento che si terrà nella mattinata di lunedì 27 gennaio 2014, tra testimonianze e riflessioni sul tema, in ricordo della Shoah.

La proiezione di un docufilm realizzato da un gruppo di studenti campani che hanno visitato i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau e la successiva lettura dei testi di Primo Levi, Loise Jacobson ed Anna Frank si svolgeranno in contemporanea con la realizzazione di un’opera d’arte pittorica sul tema, che sarà eseguita dal vivo nella sala consiliare.

A seguire, verranno recitati alcuni frammenti tratti dal libro “Diario della prigionia di Giuseppe De Blasio” e sarà poi instaurato un dibattito sull’argomento tra i promotori dell’evento, con la partecipazione di alcuni rappresentanti di Amnesty International.