Melito, la Mini Imu sulla prima casa non si pagherà

Melito, la Mini Imu sulla prima casa non si pagherà

Resta invariata la quota del 4 per mille. Niente pagamento dell’imposta per i melitesi MELITO – La mini Imu sulla prima casa,


Resta invariata la quota del 4 per mille. Niente pagamento dell’imposta per i melitesi

MELITO – La mini Imu sulla prima casa, la tassa da pagare entro il prossimo 24 gennaio e che tante proteste sta suscitando tra i cittadini, oltre ad aver creato un serrato dibattito politico tra amministratori locali e governo centrale, a Melito non si pagherà.

L’ente comunale di Via Salvatore Di Giacomo infatti, non avendo aumentato l’aliquota base del 4 per mille, condizione necessaria per richiedere a tutti quei contribuenti che non hanno versato la seconda rata nel 2013, il pagamento di una parte ridotta (che ammonta al 40%, appunto mini), dell’Imposta Municipale Unica per il biennio 2013-2014, non pretenderà un ulteriore tassa ai residenti melitesi che così avranno un po’ di respiro in un periodo in cui la pressione fiscale è senza dubbio notevole.

Il medesimo provvedimento ricordiamolo, è stato adottato da altri comuni dell’hinterland partenopeo, come ad esempio Mugnano, altro città nella quale l’aliquota, che i comuni possono innalzare sino alla soglia del 6 per mille, non è stata toccata, esentando così i cittadini al pagamento dell’imposta.

Storia diversa per altri territori dell’area nord Calvizzano e Marano (oltre allo stesso luogo partenopeo), Comuni nei quali l’aliquota è stata innalzata sino alla soglia del 6 per mille e che quindi vedranno i residenti di queste città chiamati a versare la rata della Mini Imu.