Mugnano, Stadio Vallefuoco. L’opposizione porterà la vicenda in consiglio comunale

Mugnano, Stadio Vallefuoco. L’opposizione porterà la vicenda in consiglio comunale

Sott’accusa lo stato di sicurezza delle attrezzature sportive e la gestione finanziaria MUGNANO – La vicenda dello stadio Vallefuoco arriverà nell’aula consiliare.


stadio luigi vallefuoco mugnano sicurezza gestione

Sott’accusa lo stato di sicurezza delle attrezzature sportive e la gestione finanziaria

MUGNANO – La vicenda dello stadio Vallefuoco arriverà nell’aula consiliare. L’opposizione presenterà un’interrogazione per ricevere chiarimenti sull’assenza di controllo della struttura e sul piano finanziario. «L’amministrazione comunale si adoperi per l’organizzazione di un’iniziativa pubblica che renda possibile la partecipazione delle organizzazioni e associazioni sportive, culturali, sociali, politiche e soprattutto dell’intera cittadinanza al fine di adottare una soluzione adeguata e condivisa». A firmare la richiesta sono stati i consiglieri Mauro Romualdo, Luigi Vallefuoco, Vincenzo Massarellli, Francesco Palumbo, Luigi Sarnataro, Pierluigi Schiattarella, Gennaro savanelli, Mario Mauriello, Vincenzo Cardone, Filippo Daniele, Raffaele Guarino, Luigi Iossa.

L’affidamento temporaneo della struttura terminò lo scorso ottobre senza essere mai stato prorogato. Permane il rischio di raid vandalico delle attrezzatura della struttura con annesso danno per il patrimonio comunale. Molti dubbi sono imputabili alla gestione dei contratti e alla tariffe, richieste alle società che hanno utilizzato lo stadio.