Qualiano, 2 mila agricoltori presenti all’inaugurazione dell’UMA

Qualiano, 2 mila agricoltori presenti all’inaugurazione dell’UMA

Il sindaco De Luca «Le nostre campagne sono fertili. Non vi è nulla di tossico o di nocivo » QUALIANO – Sono


Il sindaco De Luca «Le nostre campagne sono fertili. Non vi è nulla di tossico o di nocivo »

QUALIANO – Sono circa 2.000 gli agricoltori, che faranno riferimento alla sede dell’UMA di Qualiano, che ha aperto ufficialmente i battenti questa mattina, grazie all’impegno dell’Ammnistrazione comunale capeggiata dal sindaco Ludovico De Luca, che ha messo a disposizione la sede in comodato gratuito. L’ufficio disbrigherà la pratiche, per tutti gli addetti di 15 Comuni del comparto agricolo, che necessitano di carburante ad un costo vantaggioso. Si ha accesso al carburante ad un costo ridotto (circa 0.60 centesimi meno che al distributore), previa una serie di documentazioni ed in meno di un paio di giorni.

 A fare gli onori di casa il sindaco Ludovico De Luca, la consigliera Giovanna Giglio, con delega all’Agricoltura ed il consigliere Tommaso Picascia.“Le nostre campagne sono fertili. Non vi è nulla di tossico o di nocivo. I nostri prodotti agricoli sono davvero di ottima qualità.- Ha sottolineato il Primo Cittadino- Va anche detto che le nostre terre sono state insozzate da rifiuti, ma siamo riusciti a fare una seria opera di bonifica e con la collaborazione degli agricoltori, stiamo affidando a loro il controllo delle aree facendo anche in modo che possano recintare i terreni agricoli, per proteggerli dall’abbandono indiscriminato ed illecito, che resta la nostra piaga sociale”.

La piccola sede in via Roma, sullo stesso pianerottolo della Biblioteca comunale nel vecchio Comune, è composta da due stanze ed è un punto strategicamente vicino alle persone: “ho imparato quanto sia importante per gli agricoltori non “perdere la giornata di lavoro”, quindi questo ufficio è strategico.- ha detto l’assessore provinciale Francesco De Giovanni di Santa Severina, con delega alle Politiche Agricole- Devo ringraziare il sindaco De Luca per averci dato questa opportunità, io vi sarò vicino nei percorsi che andrete a fare”.

Al taglio del nastro della nuova sede anche la dott.ssa Francesca Filotico, responsabile Ufficio UMA Provincia di Napoli, Vincenzo di Nardo dell’Ufficio provinciale della Coldiretti, Raffaele Angelino della Confagricoltura e tante persone realmente impegnate nel comparto agricolo. Il momento è stato anche l’occasione per un importante confronto tra i sindacati agricoli e l’Assessore provinciale all’Agricoltura, che non si è sottratto alle riflessioni degli addetti ai lavori ribadendo la sua disponibilità ad essere vicino al mondo agricolo.