Rivolta anti-Tares, parla Cantone: «Con i commissari persa occasione di riscatto. Gente esasperata»

Rivolta anti-Tares, parla Cantone: «Con i commissari persa occasione di riscatto. Gente esasperata»

L’ex pm del processo Spartacus si pronuncia sugli scontri di giovedì scorso: «Questa città ha avuto solo rifiuti e nessun volano di


L’ex pm del processo Spartacus si pronuncia sugli scontri di giovedì scorso: «Questa città ha avuto solo rifiuti e nessun volano di sviluppo»

GIUGLIANO – Anche Raffaele Cantone ha espresso la sua opinione sugli scontri anti-tares che stanno infuocando la città di Giugliano. Ieri, a margine della presentazione del libro “L’equivoco del Sud” di Carlo Borgomeo, tenutosi a Palazzo Palumbo, l’ex pm del processo Spartacus ha evidenziato le condizioni di disagio della cittadinanza giuglianese: «C’è un livello di esasperazione che in parte è giustificato e in parte è condizionato da gente che soffia sul fuoco, in modo più o meno strumentale».

«Resta un dato inquietante – ha aggiunto poi Cantone – questa è la città dei rifiuti che da quel sistema non ha avuto nulla se non il peggio. Rifiuti per strada e nessun volano di sviluppo».

Il magistrato non ha lesinato, infine, parole dure anche sul commissariamento: «La cosa che più mi rammarica è che tutto questo si sta verificando nel momento in cui c’è la commissione ministeriale, che avrebbe dovuto essere l’occasione di riscatto e rischia di diventare l’occasione per dire che si stava meglio quando si stava peggio».