Centri commerciali naturali, pronto l’accordo tra i commercianti di Marano per accedere ai finanziamenti regionali

Centri commerciali naturali, pronto l’accordo tra i commercianti di Marano per accedere ai finanziamenti regionali

L’obiettivo è quello di potenziare e riqualificare le aree in cui insistono le attività commerciali della città MARANO. Centri commerciali naturali, gli


L’obiettivo è quello di potenziare e riqualificare le aree in cui insistono le attività commerciali della città

MARANO. Centri commerciali naturali, gli esercenti del territorio ad un passo dal consorziarsi. L’accordo tra i commercianti, circa una settantina, sarà sottoscritto verosimilmente il 26 febbraio. La nascita del Consorzio consentirà all’Ente e agli aderenti di partecipare ai bandi emanati dalla Regione. Si tratta di due misure complementari volte a potenziare e riqualificare le aree in cui insistono le attività commerciali del territorio.

Nel primo caso si tratta di un finanziamento diretto, con un contributo massimo di 300 mila euro, al Comune (90 per cento quota regionale, 10 per cento a carico dell’Ente) ed è propedeutico alla messa in campo di interventi di sviluppo sul territorio; l’altro è invece rivolto direttamente alle imprese locali che potranno, una volta consorziatesi, beneficiare e gestire fondi per un massimo di 200 mila euro. “L’amministrazione comunale, in collaborazione con i commercianti e artigiani presenti sul territorio, potrà realizzare importanti iniziative – spiegano l’assessore Giuseppina Pennino e il consigliere Salvatore Ricciardiello – Riqualificare il verde pubblico, ammodernare l’illuminazione pubblica, recuperare e rendere fruibili piazze e spazi pubblici”.