Le vittime li riconoscono, ladri di fedi arrestati dai Carabinieri

Le vittime li riconoscono, ladri di fedi arrestati dai Carabinieri

Avevano minacciato e rapinato a volto scoperto due donne a Villaricca il 14 gennaio VILLARICCA – Avevano rapinato a volto scoperto due


Avevano minacciato e rapinato a volto scoperto due donne a Villaricca il 14 gennaio

VILLARICCA – Avevano rapinato a volto scoperto due donne di 42 e 35 anni esattamente un mese fa, il 14 gennaio, a Villaricca. Pistole alla mano, a volto scoperto, si erano fatti consegnare le fedi, una in oro ed una in argento, e le borse contenenti soldi e telefoni cellulari.

Sul posto intervennero i Carabinieri della stazione di Villaricca, che grazie alla descrizione delle vittime sono risaliti all’identità dei due rapinatori: si tratta di Emanuele Cirillo, 30enne di via Madonnella a Giugliano, e del 19enne Emanuele Pellino, residente a Napoli in vico Chiesa. Nel corso delle indagini le due donne hanno riconosciuto i due in foto, confermato che a minacciarle e rapinarle furono proprio Cirillo e Pellino.

Per i due, già pregiudicati, è stato così emesso l’ordine di arresto da parte del GIP del Tribunale di Napoli Nord in data 12 febbraio, e i carabinieri li hanno arrestati nelle rispettive abitazioni. Cirillo è stato condotto a Poggioreale, mentre per Pellino ci sono gli arresti domiciliari.