Marano. Raccolta differenziata flop, al via una nuova campagna di sensibilizzazione per i cittadini

Marano. Raccolta differenziata flop, al via una nuova campagna di sensibilizzazione per i cittadini

Si intensifica anche la campagna di repressione contro gli habitué del sacchetto selvaggio. Nei prossimi giorni entrerà in funzione una telecamera mobile.


Si intensifica anche la campagna di repressione contro gli habitué del sacchetto selvaggio. Nei prossimi giorni entrerà in funzione una telecamera mobile.

MARANO. Raccolta differenziata flop, scende in campo la protezione civile. Partirà lunedì mattina la nuova campagna di sensibilizzazione per incentivare la raccolta differenziata. La nuova campagna, fortemente voluta dall’assessorato all’ambiente, vedrà scendere in campo i volontari della protezione civile che, tramite manifesti, volantini e gazebi informati, cercherà di sensibilizzare i cittadini sull’importanza di una corretta raccolta differenziata.

I dati ufficiali degli ultimi anni sono del resto a dir poco desolanti: a Marano la percentuale annuale media di differenziata non ha, infatti, mai superato il 49 per cento.Dalla settimana prossima partirà poi anche una nuova campagna di repressione contro gli habitué del sacchetto selvaggio. A breve entrerà, infatti, in funzione una telecamera mobile, che potrà essere installata su palazzi, autoveicoli, lampioni e che affiancherà quelle riattivate in alcuni punti strategici della città (via Recca, via San Rocco).

Intanto già la scorsa settimana gli agenti della polizia ambientale hanno colto in flagrante e multato oltre una ventina di contravventori. «Molti cittadini la raccolta differenziata non sanno o non vogliono farla – dichiara l’assessore al ramo Gaetano Orlando – È necessario un processo di rieducazione al rispetto dell’ambiente».