Melito, Antonio Papa: «Bisogna regolamentare anche l’ambulantato»

Melito, Antonio Papa: «Bisogna regolamentare anche l’ambulantato»

Il presidente della Confcommercio: l’intera area commerciale, dev’essere normalizzata» MELITO – Il presidente della Confcommercio Melito, Antonio Papa, auspica, dopo l’approvazione del regolamento


Il presidente della Confcommercio: l’intera area commerciale, dev’essere normalizzata»

MELITO – Il presidente della Confcommercio Melito, Antonio Papa, auspica, dopo l’approvazione del regolamento di suolo pubblico per i commercianti melitesi, che prevede sgravi fiscali per chi allestisce gazebi (ad esempio bar ed esercenti affini) il rispetto delle regole anche da parte degli ambulanti, che molto spesso creano un danno economico all’economia della città.

«Sarebbe stato opportuno che, parallelamente al nuovo regolamento, fosse già partito l’iter per l’adeguamento di quello già esistente che disciplina il commercio ambulante.

Bisogna “normalizzare’’ tutta l’area commerciale, senza distinzioni a partire, ad esempio, dal mercato ortofrutticolo e dal mercatino settimanale, dove, ancora oggi, i commissionari e i partecipanti alla fiera settimanale del venerdì, non sono in possesso dei titoli autorizzatori» afferma Antonio Papa.

Lo stesso presidente dell’associazione di categoria, inoltre, sul nuovo piano di raccolta differenziata, aggiunge:«Desideriamo incontrarci con l’assessore all’ambiente Angelo Zammartino per mettere a punto una strategia efficace riguardante le utenze non domestiche della città e che dia, così, un contributo fattivo al nuovo piano di raccolta differenziata sul territorio. «Melito, vive di commercio. Una città senza commercio, è una città che non ha futuro».