Melito, l’ente comunale adotta il nuovo piano anticorruzione

Melito, l’ente comunale adotta il nuovo piano anticorruzione

Il nuovo strumento, servirà a prevenire i fenomeni di connivenze nella pubblica amministrazione  MELITO – L’ente comunale, ha approvato il nuovo piano


Il nuovo strumento, servirà a prevenire i fenomeni di connivenze nella pubblica amministrazione 

MELITO – L’ente comunale, ha approvato il nuovo piano triennale, redatto dal Segretario Generale, per contrastare i fenomeni corruttivi secondo quanto dispone la legge del 6 novembre del 2012 riguardanti le “disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione’’.

Il Piano Nazionale Anticorruzione, in proposito, individua gli obiettivi specifici strategici per la prevenzione della corruzione, la sua riduzione e diminuirne le occasioni di potersi manifestare.

Contestualmente, all’interno della Casa Comunale saranno definite delle mappature che classifichino dove si celano i rischi più concreti di corruzione e frode, i sistemi di controllo, le aree d’intervento ed avviare le iniziative di rotazione del personale coinvolto nei settori della pubblica amministrazione più esposti al rischio corruzione.

Infine, ogni anno entro il 15 dicembre, un referto opportunamente stilato, farà il punto della situazione sull’efficacia delle misure di prevenzione alla corruzione definito proprio dal Piano Triennale della Corruzione e dell’Illegalità dell’anno trascorso.