Mercato Ortofrutticolo, la Comer attacca: richiesti i danni al comune di Giugliano

Mercato Ortofrutticolo, la Comer attacca: richiesti i danni al comune di Giugliano

In attesa di un incontro con i commissari, gli operatori del mercato non pagheranno il canone 2014 GIUGLIANO – Continui furti di


In attesa di un incontro con i commissari, gli operatori del mercato non pagheranno il canone 2014

GIUGLIANO – Continui furti di cavi, nessuna manutenzione o pulizia, il mercato ortofrutticolo giuglianese è completamente abbandonato a se stesso e la Comer – consorzio che riunisce i 50 operatori – torna all’attacco con una lettera protocollata questa mattina in municipio.

«Il comune si è riappropriato di un bene pubblico, ma poi lo ha abbandonato al suo destino», si legge nel documento, e ancora: «un’attività storica rischia di essere annullata dal pregiudizio e dalla impossibilità dell’ente comunale di gestirla in maniera efficace ed efficiente».

Senza energia elettrica dopo l’ultimo furto avvenuto due notti fa, i commissionari minacciano denuncia per interruzione di pubblico servizio, chiedendo il risarcimento dei danni; la richiesta è quella di un immediato ripristino della corrente, l’attivazione del servizio di vigilanza diurna e notturna e la definizione della figura di un ente gestore.

In attesa di veder soddisfatte le proprie istanze, e di un incontro in tempi brevi con dirigenti ed amministrazione, la Comer annuncia che non sarà versato nessun canone per il 2014.

comer1   comer2