Missione europea per i sindaci di Napoli Nord per fondi comunitari ed ambiente

Missione europea per i sindaci di Napoli Nord per fondi comunitari ed ambiente

L’europarlamentare Cozzolino invita De Luca, Carpentieri, Porcelli e l’assessore Molino a Bruxelles BRUXELLES – Viaggio alla volta del Parlamento Europeo per i


L’europarlamentare Cozzolino invita De Luca, Carpentieri, Porcelli e l’assessore Molino a Bruxelles

BRUXELLES – Viaggio alla volta del Parlamento Europeo per i sindaci di Mugnano, Qualiano, Melito: Giovanni Porcelli, Ludovico De Luca, Venanzio Carpentieri, insieme all’assessore Mario Molino in rappresentanza dell’amministrazione di Villaricca, sono partiti questa mattina per raggiungere la capitale belga dove si tratterranno per alcuni giorni ed incontreranno diversi vertici dell’Unione.

L’iniziativa, promossa dall’eurodeputato Andrea Cozzolino, permetterà loro di confrontarsi con la commissione europea e recepire tutte le novità legate alle nuove modalità di ricezione dei fondi comunitari: si discuterà innanzitutto di “fondi europei diretti allo sviluppo degli enti locali (Europa per i Cittadini, Life+, Europa Creativa)”, che riportano una importante novità; i fondi, infatti, non saranno più inviati alle Regioni ma direttamente ai Comuni.

Seguiranno, nei tre giorni di permanenza, confronti su altre tematiche come l’iniziativa prevista dall’agenda europea 2014 per l’efficienza energetica e lo smaltimento dei rifiuti, intitolata,“Puliamo l’Europa”. Progetto che sarà presentato dal commissario europeo all’ambiente Janez Potocnik e che, vista la costante emergenza vissuta sul territorio, riveste particolare importanza nelle scelte strategiche e politiche delle amministrazioni locali.

«Saremo a Bruxelles per cercare nuove opportunità per i nostri territori e per riuscire insieme a disegnare un nuovo volto per l’area Nord», fa sapere il Sindaco di Mugnano, Porcelli. Gli fa eco il collega qualianese De Luca: «A Bruxelles per portare all’attenzione dell’Europa le problematiche della nostra terra e trovare insieme le soluzioni». La delegazione farà ritorno giovedì sera, 13 febbraio.