Pericolo Swansea, contro i gallesi serve un Napoli formato Champions

Pericolo Swansea, contro i gallesi serve un Napoli formato Champions

Questa sera alle 19 il ritorno dei sedicesimi di Europa League. Serve vincere per qualificarsi agli ottavi. Intanto, è ufficiale: Toni Doblas

@Armando Di Nardo

Questa sera alle 19 il ritorno dei sedicesimi di Europa League. Serve vincere per qualificarsi agli ottavi. Intanto, è ufficiale: Toni Doblas è un nuovo portiere del Napoli

 

NAPOLI – Serve un Napoli formato Champions, questa sera, per eliminare i gallesi dello Swansea, ospiti al San Paolo. La squadra di Benitez, dopo lo 0-0 al Liberty Stadium, è costretta a vincere, un pareggio con gol condannerebbe il Napoli all’eliminazione.

Nonostante la partita da dentro o fuori, a Fuorigrotta non ci sarà il pubblico delle grandi occasioni. Solo in 30.000 saranno presenti sugli spalti per una partita che può valere l’ingresso agli ottavi di Europa League. Si sa, l’appeal non è quello della Champions ma, se il Napoli si qualificasse, sarebbe a soli 3 turni dalla finale che, è bene ricordarlo, si disputerà allo Juventus Stadium.

Pepe Reina nella consueta conferenza stampa che anticipa il match, dà la carica: “Dobbiamo passare il turno, andremo in campo per vincere come facciamo sempre”. Benitez invece, tiene alta la tensione: “Lo Swansea è una squadra che gioca un buon calcio, è veloce. Ha l’intensità del calcio inglese, sarà difficilissimo. Dobbiamo stare concentrati per lavorare uniti. Dobbiamo stare attenti alle loro ripartenze”. Poi si dimostra scaramantico e aggiunge sorridendo: “Basta un gol legale”, ripetendo la stessa frase della conferenza pre Napoli-Roma.

Capitolo formazioni: Nello Swansea, oltre a Michu, il tecnico Monk dovrà fare a meno anche di Shelvey che ha rimediato un problema muscolare nella gara di Liverpool e non è partito per Napoli. Pochi dubbi per Rafa Benitez, che schiererà la migliore formazione, senza ovviamente Jorginho, tenuto fuori dalla lista europea. Insigne-Mertens è l’unico dubbio da sciogliere per il tecnico spagnolo.

PROBABILI FORMAZIONI 

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Henrique, Albiol, Ghoulam; Inler, Behrami; Insigne, Pandev, Callejòn; Higuain. A disposizione: Colombo, Reveillere, Fernandez, Britos, Dzemaili, Mertens, Hamsik, Zapata. Allenatore: Benitez.

SWANSEA (4-2-3-1): Vorma, Davis, Williams, Chico, Rangel, Britton, De Guzman, Routledge, Hernandez, Dyer, Bony. A disposizione: Tremmel, Amat, Tiendalli, Canas, Lamah, Lita, Richards. Allenatore: Monk.

Intanto questa mattina è sbarcato a Capodichino Toni Doblas, il portiere è stato ingaggiato dopo l’infortunio di Rafael. L’estremo difensore spagnolo, classe ’80, svincolato dopo l’esperienza in Azerbaijan ed una lunga esperienza in Liga. Doblas ha superato le visite mediche e ha firmato il contratto che lo legherà al Napoli fino a fine stagione.