Qualiano, maxi-operazione di antiabusivismo. Sequestri per 20 milioni di euro a 42 persone

Qualiano, maxi-operazione di antiabusivismo. Sequestri per 20 milioni di euro a 42 persone

Sigilli a villette, appartamenti, negozi e ad un fabbrica di calze QUALIANO – Blitz dei carabinieri per il contrasto all’abusivismo edilizio: 50


Sigilli a villette, appartamenti, negozi e ad un fabbrica di calze

QUALIANO – Blitz dei carabinieri per il contrasto all’abusivismo edilizio: 50 mila metri quadri di costruzioni illecite per il valore di 20 milioni di euro. Quarantadue le persone denuciate. Diversi i reati riscontrati dalla compagnia qualianese nella zona di via Falcone. Diciasette manufatti illegali tra villette, appartamenti e negozi commerciali sono stati sequestrati alla luce della lottizzazione abusiva. Su queste strutture c’è l’aggravante della violazione di sigillo. Il Tribunale di Napoli nel 99′ aveva già punito i 35 proprietari qualianesi. Ad altri 3 loro compaesani è stata contestata la violazione degli obblighi della custodia giudiziaria. Il mancato controllo ha permesso la costruzione delle opere.

All’interno dell’operazione degli uomini della Benemerita sono stati fermati ancora due qualianesi per scarico non autorizzato di reflui industriali nella fogna cittadina. Gli uomini producevano calzature in una struttura di 200 metri quadri abusiva, contenente macchinari di circa 50 mila euro ai quali sono stati apposti sigilli. Diretta conseguenza degli scarichi abusivi, sono state le emissioni di fumi pericolosi per l’atmosfera. Anche a due proprietari giuglianesi è stata riscontrata una discarica illecita su due terreni agricoli di circa 2.500 metri quadri. Il fondo ospitava in assenza di permesso: pneumatici, rsu, materiale di risulta da lavori edili.