Tares, riunione segreta tra commissari e delegazione. Comune blindato. Sconto del 15% sulla parte variabile

Tares, riunione segreta tra commissari e delegazione. Comune blindato. Sconto del 15% sulla parte variabile

Forze dell’ordine schierate in gran numero, nessuna comunicazione agli organi di stampa per l’incontro con i cinque cittadini già disconosciuti dai comitati

@Raffaele Silvestri

Forze dell’ordine schierate in gran numero, nessuna comunicazione agli organi di stampa per l’incontro con i cinque cittadini già disconosciuti dai comitati

 

GIUGLIANO – Tutto in gran segreto, con i comitati cittadini a fare da unico altoparlante all’incontro che questa mattina i commissari prefettizi hanno convocato in municipio con la delegazione di cittadini che firmò l’accordo nel precedente incontro. E a fare da contorno, centinaia di uomini delle forze dell’ordine schierati e pronti ad intervenire. Ma di manifestanti, in corso Campano e via Aniello Palumbo, nemmeno l’ombra. Stesso discorso vale per gli operatori della comunicazione. Solo camionette a fare da contorno a strade vuote per la pausa pranzo.

La riunione, da poco terminata, pare sia stata l’occasione per comunicare lo sconto del 15% della parte variabile relativa alla Tares, mentre sulla parte fissa non si potrà intervenire, così come sulle paventate agevolazioni per le categorie protette: niente da fare neanche in questo caso. E giovedì i comitati promettono nuova battaglia, dopo aver già pubblicamente delegittimato il ruolo dei cinque delegati firmatari dell’accordo, che oggi sono stati convocati dalla triade commissariale. Una triade che vede la sua popolarità a livelli prossimi allo zero, e che con la mossa di questa mattina potrebbe alimentare ulteriori tensioni tra le fila di una cittadinanza esasperata.