Bonnie e Clyde in una gioielleria di Giugliano. Si fingono clienti e poi rapinano monili per 150mila euro

Bonnie e Clyde in una gioielleria di Giugliano. Si fingono clienti e poi rapinano monili per 150mila euro

La coppia, formata da un uomo e una donna, ha agito in maniera indisturbata dopo aver finto interesse per una collana. Sul


La coppia, formata da un uomo e una donna, ha agito in maniera indisturbata dopo aver finto interesse per una collana. Sul posto i Carabinieri. Sotto choc la commessa

GIUGLIANO. Rapinata una gioielleria in corso Campano. Si tratta dell’esercizio commerciale “Platino”. Una coppia ha trafugato gioielli per un valore di oltre 150 mila euro. L’uomo e la donna sono entrati nella gioielleria fingendo l’acquisto di una collana. Dopo qualche minuto hanno estratto una pistola e chiesto alla commessa tutti i gioielli del negozio.

Dopo aver raccolto i monili in un sacchetto, la coppia è fuggita a piedi in strada. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale Compagnia, che hanno immediatamente acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza installate nel negozio. La commessa è sotto scock, ma illesa.