Marano, nuova faida di camorra: nelle prossime 48 ore l’autopsia sul corpo di Castello

Marano, nuova faida di camorra: nelle prossime 48 ore l’autopsia sul corpo di Castello

Intanto resta top-secret la data dei funerali. La salma verrà probabilmente sepolta nel cimitero di via Vallesana. MARANO. Inizierà nelle prossime 48


Intanto resta top-secret la data dei funerali. La salma verrà probabilmente sepolta nel cimitero di via Vallesana.

MARANO. Inizierà nelle prossime 48 ore l’autopsia sul corpo senza vita di Andrea Castello, il pregiudicato crivellato di colpi a Casandrino. Il cadavere, ritrovato nella discarica di via Lavinaia, si trova ormai da una settimana nell’istituto di medicina legale del secondo Policlinico di Napoli.

Il Pm, secondo alcune indiscrezioni, non avrebbe infatti ancora predisposto l’autopsia sul corpo di Castello, ma l’autorizzazione potrebbe arrivare già nelle prossime ore. Un’autopsia che gli investigatori attendono da giorni e che potrebbe far luce sulle dinamiche e sugli assassini di Castello. Tante sono le domande a cui non hanno ancora trovato una risposta gli inquirenti: non è ancora chiaro, infatti, dove sia stato consumato l’omicidio di Castello e se con lui fosse presente anche l’amico Antonio Ruggiero, scomparso poche ore dopo di lui e la cui auto è stata trovata carbonizzata nel casertano.

Domande, dubbi a cui l’autopsia potrà dare qualche risposta e aprire eventualmente nuovi scenari. Intanto resta top-secret anche la data dei funerali di Andrea Castello, che, autopsia permettendo, potrebbero tenersi anche questo fine settimana. La salma molto probabilmente verrà sepolta nel cimitero cittadino di via Vallesana, a due passi da quel centro storico dove Castello era solito aggirarsi in sella al suo scooter. Il funerale di camorra, l’ennesimo per la città di Marano, sarà probabilmente blindato, anche se per ora nessuna decisione è stata ancora presa dal questore di Napoli.