Melito, il sindaco Carpentieri vara la nuova squadra di governo

Melito, il sindaco Carpentieri vara la nuova squadra di governo

Il primo cittadino: «la giunta presenta profili di indubbia competenza» MELITO – Dopo circa un mese di trattative e consultazioni con i 6


Il primo cittadino: «la giunta presenta profili di indubbia competenza»

MELITO – Dopo circa un mese di trattative e consultazioni con i 6 partiti politici di cui si compone la coalizione di centro-sinistra, il sindaco Venanzio Carpentieri ha scelto i 7 nuovi componenti della sua squadra di governo.

Poche le sorprese rispetto a quanto rumors ed indiscrezioni già quasi preannunciavano nelle scorse settimane. Rispetto alla vigilia la novità più grossa, se così si può definire, riguarda la nomina di Antimo Piccirillo come terzo assessore in quota Pd (a discapito di Nino Masella che era stato più volte indicato dagli stessi esponenti del circolo democratico melitese). Sciolta la riserva anche sul ruolo del vicesindaco, appannaggio di un altro nome proveniente dalle fila del Partito Democratico, la consigliera Marina Mastropasqua. Anche le altre liste di maggioranza avevano rivendicato per sé tale carica ma Carpentieri ha optato (forse convinto anche del ruolo di segretario provinciale del Pd napoletano) per la già ex assessore alle politiche giovanili, da più parti ritenuta vicina al primo cittadino.

La nuova giunta sarà ufficialmente presentata nel prossimo consiglio comunale che si terrà martedì 1 aprile. Ad essere premiati sono anzitutto i consiglieri comunali (5 su 7) che faranno scattare, nella prossima assise, diverse surroghe all’interno di diversi gruppi di maggioranza. L’unica lista a non essere rappresentata in giunta è l’Unione di Centro che attualmente vanta un solo consigliere in assise.

«Sono molto soddisfatto del lavoro svolto, degli esiti del confronto con le forze politiche. La giunta presenta profili di indubbia competenza uniti a caratteri di marcata innovazione e nel suo complesso riveste il carattere decisamente politico cui il sottoscritto e la maggioranza avevano ritenuto di ispirare la composizione del nuovo esecutivo» dichiara il sindaco Carpentieri.

Ecco la nuova squadra di governo con le relative deleghe:

Marina Mastropasqua (Pd): Vicesindaco ed assessore all’ Urbanistica, ambiente, valorizzazione del patrimonio, marketing territoriale, tutela degli animali

Antimo Piccirillo (Pd): Bilancio, tributi, programmazione economica, fondi comunitari, coordinamento delle partecipazioni societarie e consortili

 Stefano Rostan (Pd): Politiche sociali, immigrazione, politiche per il lavoro, sport

Dominique Pellecchia (Per Melito Carpentieri Sindaco): Pubblica istruzione, cultura, politiche giovanili, legalità, pari opportunità, spettacoli ed eventi, comunicazione

Stefano Capozzi (Melito Adesso): Attività produttive, innovazione tecnologica, energia, protezione civile

Gennaro Maisto (Moderati per Carpentieri): Opere pubbliche, affari generali, contenzioso

Raffaele Cecere (Cristiano Popolari): Acquedotto, servizi cimiteriali, sicurezza, viabilità e trasporti, manutenzione del patrimonio

In virtù di tali nomine entreranno in consiglio comunale Alfredo Mariani ed Antonio Mungiguerra per il Partito Democratico, Pasquale Pietroluongo per la lista Per Melito Carpentieri Sindaco, Giuseppe Chiantese per la lista Melito Adesso e Antonia Di Nunzio per i Cristiano Popolari.