Rapinato a Lago Patria un uomo di 62 anni, stava prelevando 600 euro al postamat

Rapinato a Lago Patria un uomo di 62 anni, stava prelevando 600 euro al postamat

I due malviventi, prima di fuggire, hanno sparato in aria due colpi di pistola. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia


I due malviventi, prima di fuggire, hanno sparato in aria due colpi di pistola. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Pozzuoli

GIUGLIANO. Preleva 600 euro al postamat, ma viene inseguito e rapinato. L’uomo, di 62 anni, si era recato Lunedì pomeriggio all’ufficio postale di Lago Patria per un semplice prelievo. Subito dopo è stato inseguito e rapinato da due ragazzi in scooter con il volto coperto dal casco integrale. I due malviventi hanno minacciato il sessantaduenne con una pistola e lo hanno rapinato di tutti i soldi appena prelevati.

Prima di allontanarsi con la refurtiva, i due rapinatori hanno anche sparato due colpi in aria, creando non poco panico tra la gente in strada. Sul posto sono accorsi i carabinieri della Compagnia di Pozzuoli, che hanno avvitato le prime indagini. I primi rilievi balistici hanno rilevato che la pistola usata per la rapina era in realtà a salve.